Misure compensative e dispensative per lezioni ed esami

Per gli esami curricolari

In relazione alla diagnosi, alle esigenze didattiche e alle caratteristiche individuali dello studente, così come previsto dalla Legge n° 170/2010, le misure compensative erogabili sono:

  • Tempo aggiuntivo (+30%);
  • Possibilità di suddividere un esame in due parziali, da svolgere in momenti distanziati nel tempo;
  • Possibilità di trasformare un esame scritto in orale (e viceversa), tenendo conto del profilo individuale di abilità e delle necessità didattiche;
  • In caso di prove scritte, possibilità di essere affiancati da un lettore umano o sintesi vocale;
  • In caso di prove scritte, possibilità di utilizzo di PC con correttore ortografico e sintesi vocale;
  • Calcolatrice di base;
  • Mappe concettuali, formulari e parole chiave, che dovranno essere sottoposte all’attenzione del docente almeno 15-20 giorni prima della data d’esame;
  • Testi scritti e formattati al fine di facilitare la leggibilità;
  • Eventuali errori ortografici non verranno considerati ai fini della valutazione.

Eventuali bisogni educativi saranno valutati dagli operatori del Servizio Accoglienza.

Le misure compensative, concordate con il Servizio Accoglienza, devono essere richieste al docente almeno 15 giorni prima della data dell’esame .

 

Per prove di accesso a corsi di studio a numero programmato e prove di valutazione delle competenze iniziali per corsi di studio ad accesso libero

In relazione alla diagnosi, così come previsto dalla Legge n° 170/2010 e successive linee guida ministeriali, le misure compensative erogabili sono:

  • Tempo aggiuntivo (+30%);
  • Possibilità di essere affiancati da un lettore umano* o sintesi vocale;
  • Calcolatrice di base (solo per studenti con diagnosi di discalculia o disturbo misto delle abilità scolastiche);
  • Possibilità di svolgere la prova in un ambiente silenzioso (qualora ve ne sia disponibilità).

*Il lettore umano è sempre un membro della Commissione esaminatrice o un suo delegato.

Per scaricare il modulo e maggiori informazioni, clicca qui.

  •